Schianto in moto a Castenedolo, morto il motociclista monteclarense.

Tragico epilogo

Si è spento a poche ore da quel terribile incidente che l’ha visto essere sbalzato rovinosamente sull’asfalto. Roberto Giugno era alla guida della sua moto, sabato alle 13, in via Matteotti a Castenedolo, quando ha perso il controllo del mezzo finendo contro un palo. Il 55enne era stato soccorso in posto e trasportato in condice rosso in ospedale. Oggi purtroppo il tragico epilogo.

Ultimo saluto

Lo piange Montichiari, dove abitava a Viggizzolo, in via Bassa con la moglie Annamaria. Lo piangono anche i figli Alessio e Giorgia e i nipotini Ashly e Liam. La comunità lo saluterà per l’ultima volta mercoledì in chiesa parrocchiale, partendo alle 9.15 dalla casa mortuaria Coffani di via Brescia. La veglia sarà martedì alle 19.