Rivoluzione viabilità: a Chiari un mese di cantieri. Le modifiche al codice della strada hanno preso il via lunedì e rimarranno in vigore fino alla prima settimana di marzo.

Rivoluzione viabilità

Viabilità e lavori pubblici in corso. A Chiari, fino a marzo, ci sarà da prestare attenzione. Sono infatti in atto cambiamenti provvisori alla circolazione e la sosta. La causa? L’attesissima festa dei patroni Faustino e Giovita e alcune opere pubbliche e sistemazioni sul suolo comunale.
Per l’arrivo dele tradizionali attrazioni e giostre è stato abolito il disco orario su tutto il territorio comunale e istituito il divieto di transito e sosta in pizzetta Zeveto, viale Mellini, piazza Martiri delle Foibe, via Lupi di Toscana, piazza Martiri della Libertà. Proprio in piazza Martiri, nei pressi del Comune, il divietosi allungherà fino al 25 febbraio.

La festa dei patroni

Giovedì prossimo, 15 febbraio. giorno di festa cittadina, dalle 6 alle 25 è istituito il divieto di transito e sosta a tutto il centro storico (anche per i residenti autorizzati) per consentire lo svolgimento della fiera di San Faustino.

Leggi anche:  Rapina doppia alla Sagra del Pesce di Montichiari

Lavori pubblici

Non mancano poi i cambiamenti dettati dai diversi lavori pubblici in attuazione. Per la posa della rete telefonica, è stato invece aggiunto in via Fame, fino a mercoledì prossimo (14 febbraio), il senso unico alternato dalle 8 alle 18 e per la realizzazione delle opere stradali e la posa della rete gas, è istituito il ️divieto di transito e di sosta in via Gioberti e via Tommaseo da lunedì 5 febbraio a venerdì 2 marzo.