Riprendono gli incontri della Lubes

Riprendono gli incontri della Lubes. La Libera Università dei Santi Benedetto e Scolastica di Leno riapre oggi i  battenti con un ricco programma. Oltre un centanaio gli iscritti al programma promosso da Fondazione Dominato Leonense in collborazione con il Comune e l’istituto superiore Capirola. Oggi alle 15 l’incontro “Medioevo bresciano tra enigmi e meraviglie: la vicenda del giudice Albertano” con lo scritttore Enrico Giustacchini.

Ricco programma di incontri

Tra i temi trattati nel corso degli incontri della Lubes sarà possibile conoscere gli insediamenti archeologici nel territorio asolano, testare il rapporto tra psicologia della percezione ed arte; avere una panoramica sulla storia degli stampatori bresciani ed apprezzare il cantautorato italiano tra gli anni ’50 e gli anni ’70. Ma non mancheranno anche le uscite sul territorio. Quest’anno in calendario ci sono la valle delle cartiere di Toscolano Maderno, la visita al polo museale di Montichiari, alla città di Reggio Emilia e a Rovereto.

Come iscriversi

Per coloro che non avessero effettuato l’iscrizione ad ottobre 2017, ma sono intenzionati a partecipare, è ancora possibile iscriversi. L’iscrizione alla Lubes garantisce la partecipazione (senza obbligo di frequenza) agli incontri fino a maggio e alle uscite sul territorio. Le lezioni si svolgono a Leno presso l’Auditorium Cassa Padana in Piazza Dominato Leonense.  L’orario rimane invariato: ogni mercoledì, dalle 15 alle 16.30.

Leggi anche:  Calci e droga nel bar, locale in viale della stazione viene chiuso