Da due mesi era agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Capo di Ponte per detenzione ai fini di spaccio di cocaina.

Ai domiciliari, non torna a casa dopo una visita medica

Lo scorso pomeriggio l’uomo si è recato in ospedale a Brescia per una visita medica al termine della quale avrebbe dovuto fare immediato rientro a casa. I militari, a distanza di diverse ore, non hanno ricevuto notizia del suo rientro ed hanno quindi attivato le ricerche del soggetto anche perché l’ospedale aveva tempestivamente comunicato il termine del controllo.

Rintracciato in un bar a Pisogne

L’uomo è stato rintracciato in un bar di Pisogne, dove stava tranquillamente chiacchierando con altri clienti e arrestato per evasione.

TORNA ALLA HOMEPAGE