Donna derubata a Moniga, fermati i due scippatori.

Furto

I Carabinieri della Stazione di Manerba del Gardaal termine delle indagini hanno denunciato in stato di libertà un ventiduenne brasiliano e un ventiseienne marocchino ritenuti i responsabili di uno scippo. La vittima, una giovane donna, ha denunciato, il 2 ottobre scorso, che mentre attendeva l’autobus a Moniga era stata avvicinata da due giovani a bordo di un’utilitaria scura il cui passeggero prima le ha chiesto un’informazione poi le ha strappato la borsetta. Un passante vista la scena si è annotato una parte del numero di targa che ha poi consegnato ai Carabinieri.

Denuncia

I militari hanno quindi avviato le indagini e individuato la vettura giusta dopo una serie di rapidi accertamenti. Il proprietario, un ventiseienne marocchino residente a Lonato, è stato invitato alla Caserma di Moniga dove il giovane si è presentato in compagnia del complice. I due davanti alle evidenze hanno confessato le loro responsabilità. Il ventiduenne brasiliano, anch’egli residente a Lonato, è risultato non nuovo a vicende del genere. I Carabinieri hanno inoltre recuperato la borsa scippata con tutto il suocontenuto.