Aggredito adolescente in via Avis a Chiari: sul posto soccorsi e carabinieri. E’ successo poco fa e i militari stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti. Alla base della lite tra un uomo e un 16enne ci sarebbero futili motivi.

Aggredito adolescente

E’ successo poco fa e ancora non è chiara la dinamica dei fatti. Un adolescente è stato aggredito in via Avis, a Chiari. Sembrerebbe che ad averlo colpito (durante una lite) sia stato il padre della sua giovane fidanzata, che era sul posto spaventata e in lacrime. Il ragazzo è finito a terra, vicino alla sua moto. In via Avis sono prontamente arrivati i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Chiari e una pattuglia da Castrezzato insieme ai soccorsi che si stanno prendendo cura del giovane, in compagnia della madre. L’uomo è invece ritornato in casa dove è stato raggiunto dai carabinieri che ricostruiranno quanto accaduto. La lite sembrerebbe scoppiata per futili motivi.

Il sedicenne è stato trasportato in ospedale a Chiari in codice verde. Dunque, salvo clamorosi sviluppi, si procederà attraverso querela di parte.

Leggi anche:  Arte, musica e partecipazione: successo a Chiari per Ama

TORNA ALLA HOME