Addio Beppe. I funerali saranno domani pomeriggio alle 15 nella chiesa della frazione Chiesuola

Addio ad un grande uomo molto amato nel pontevichese e non

Addio Beppe. Il settantaquattrenne si è spento lunedì mattina nel sonno. Luigi Zorza conosciuto da tutti come Beppe a poche ore dalla sua morte ha già lasciato il senso di vuoto nella comunità.

La sua vita professionale è stata dedicata all’arma dei Carabinieri, nella quale si è distinto a diversi livelli. Dalla sua pensione si è dedicato alle sue più grandi passioni, quali il volontariato, fondatore di due importanti realtà pontevichesi, l’Anc e l’Auser; e in aggiunta la caccia, la pesca e la politica.

Marito di Giulia e papà di Amedeo e Omar, nonno di Clara e Gaia, si è sempre dedicato a chiunque avesse bisogno di aiuto, cercando di risolvere con le persone in difficoltà i loro problemi.

La sua mancanza si sentirà anche nella politica locale. Beppe è stato infatti consigliere comunale nella Giunta del sindaco Generali dal 1995 al 1999.

Leggi anche:  Addio a don Giannino i funerali questa mattina ad Alfianello

In ogni ambito in cui ha presenziato ha lasciato il segno, tracciato dalla sua inconfondibile bontà e umanità.

In molti hanno fatto visita alla famiglia in questi giorni e in molti saranno presenti domani a dare l’ultimo addio a Beppe.

Un nostro servizio con testimonianze di parenti, amici, compagni di partito, rappresentanti delle associazioni di volontariato in cui ha dato il proprio apporto, sarà pubblicato sul ManerbioWeek in edicola venerdì il 12 gennaio.