Tragedia nel mondo del calcio, morto Davide Astori capitano della Fiorentina

Davide Astori

Una tragedia immane si è abbattuta sulla Fiorentina e su tutto il mondo del calcio. Il capitano viola, Davide Astori, 31 anni, è stato trovato morto nella camera dell’albergo “La’ di Moret” a Udine dove si trovava con la squadra per giocare alla Dacia Arena.
Il difensore probabilmente è deceduto nel sonno, forse per un arresto cardiocircolatorio. Stamattina non si era presentato a colazione e alle 9.30 il massaggiatore è salito nella sua camera. Lo staff medico non ha nemmeno tentato di rianimarlo. Ora, il suo corpo è stato trasportato all’obitorio di Udine Santa Maria della misericordia per l’autopsia.

Il Commissario Straordinario della Lega Serie A, Giovanni Malagò, vista la tragedia che ha colpito il mondo del calcio con l’improvvisa scomparsa del capitano della Fiorentina Davide Astori, ha deciso di rinviare a data da destinarsi le partite in programma oggi.