La Feralpisalò di mister Michele Serena torna dalla trasferta di Fano, quasi un “testa-coda”, con un pareggio 1-1 che rischia di favorire le dirette rivali per i playoff di C.

La settimana dei verdeblu

Perfezionate tutte le ultime mosse di mercato, con gli arrivi del centrocampista Michele Rocca dalla Sampdoria e della punta Andrés Ponce dal Livorno, i gardesani hanno dovuto pensare più che altro a sfoltire la rosa. Sono partiti nei giorni scorsi Raffaele Alcibiade, passato alla Pro Vercelli in una sorta di scambio con Elia Legati che proprio dal Piemonte era arrivato una decina di giorni fa. Terminato invece il prestito dal Carpi di Lamin Jawo, che torna in Emilia. In settimana l’amichevole contro l’Atalanta, persa 3-1 dai verdeblu mostrando un buon calcio contro una formazione di serie A; poi l’impegno esterno nel girone B di serie C.

Un gol per parte

Al vantaggio salodiano firmato Voltan al 33′ ha replicato il marchigiano Fioretti al 48′. Si è parlato di occasione sprecata, dato che il Fano è fermo a 16 punti, molto distante dal Santarcangelo penultimo. Il tabellino della partita:

Fano: Thiam, Soprano, Gattari, Filippini (dal 25′ st Schiavini), Fioretti, Germinale (dal 45′ st Rolfini), Lanini (dal 25′ st Torelli), Eklu (dal 1′ st Danza), Lazzari, Fautario, Sosa. A disposizione: Nobile, Gasperi, Melandri, Udoh, Varano, Masetti, Pellegrini, Magli. All. Brevi

Leggi anche:  Seconda sconfitta per il Calvisano

Feralpisalò: Caglioni, Vitofrancesco (dal 44′ st Loi), Capodaglio, Ranellucci, Marchi M., Guerra, Legati, Martin, Dettori (dal 20′ st Staiti), Voltan (dal 11′ st Voltan), Rocca (dal 11′ st Parodi). A disposizione: Livieri, Magnino, Boldini, Raffaello, Marchetti, Tantardini. All. Serena

Gol: 33′ Voltan (Fs), 48′ Fioretti (Fa). Ammoniti: Eklu, Rolfini, Fautario (Fa), Ranellucci (Fs)

Padova sempre in fuga

Il riposo del Renate e il pareggio casalingo della Sambenedettese col Gubbio (1-1) fanno sì che il Padova capolista possa ulteriormente allungare. Vincendo 0-1, peraltro, una classica del nostro calcio, il derby veneto col Vicenza. Vince il Sudtirol, che si porta al quinto posto in classifica, mentre riposava anche la Reggiana. La nuova classifica: Padova* 41, Sambenedettese*, Renate*, Feralpisalò 33, Sudtirol* 31, Reggiana**, Albinoleffe e Bassano 29, Pordenone* e Mestre 27, Triestina* e Fermana 26, Vicenza* 24, Ravenna e Gubbio 23, Teramo* e Santarcangelo 22, Fano 16. *una partita in meno, **due partite in meno