Big-match al PalaGeorge di Montichiari dove la Savallese Millenium Brescia ospita la Fenera Chieri per il 24esimo turno di stagione. Il solo punto di distanza in classifica (in favore delle piemontesi) e i due precedenti al vetriolo (un 3-2 a testa) sono gli ingredienti perfetti per presentare una delle sfide più calde della domenica volleystica.

Sono due i grandi ritorni di oggi sul taraflex del PalaGeorge, entrambi nel ruolo di centrale e uno per squadra. In maglia Fenera, Giuditta Lualdi torna nel palazzetto in cui ha disputato gli ultimi due anni di carriera, da subentrante nella Metalleghe Montichiari poi retrocessa. Dall’altro lato, «mamma fast» Simona Gioli, anch’essa biancorossa lo scorso anno, botto di fine mercato per la Savallese e che non ha decisamente bisogno di presentazioni.

I due precedenti, si diceva, sono terminati entrambi al tie-break: campionato in favore delle Leonesse, Coppa (molto più recente) per le piemontesi che hanno sancito l’eliminazione delle bianconere recuperando dal 9-12 e dal 12-14 in un infuocato quinto set.

E’ già cardiopalma: 1-0 Brescia (26-24)

Le emozioni non si lasciano attendere al PalaGeorge. Il punto a punto tra Brescia e Chieri dura per l’intero set e sembra puntare dritto verso quegli inesorabili vantaggi che più di una volta in stagione hanno risolto la contesa in favore di una o dell’altra squadra. Stavolta è Brescia a presentarsi avanti alla linea del traguardo e al secondo tentativo chiude sul 26-24 (invasione Chieri dopo una brutta rice) e si porta in vantaggio per 1 a 0 nel computo dei set.

Reagisce Chieri: è 1-1 (22-25)

Nel secondo parziale a sorridere è la Fenera Chieri che mette il naso avanti fin dalle prima battute, subendo sempre un’affannosa rimonta da parte di Bresca (4-4, 18-18). L’ennesimo finale punto a punto è “rovinato” da un grande break delle piemontesi che conquistano ben tre possibilità di chiudere il match (22-24), capitalizzando già la prima (22-25) e riportando in parità il punteggio: 1 a 1 e tutto da rifare.

Leggi anche:  Doppia festa per il basket trenzanese

Di nuovo vantaggi, di nuovo Leonesse: si va 2-1! (29-27)

Che non era una partita adatta ai deboli di cuore, lo si sapeva, ma adesso si sta esagerando. Sono di nuovo i vantaggi a decretare la vincitrice del set e a sorridere alla Leonesse bresciane che con una grande rimonta si portano sul 2 a 1. Fenera Chieri avanti per tutto il parziale e il punto del 15-20 lascia presagire un finale tutto piemontese. Il forte svantaggio riporta invece in campo il ruggito delle Leonesse che prima accorciano (20-21), poi annullano due set-ball a Chieri (da 22-24 a 24-24) e infine chiudono un terzo set incandescente sul 29-27.

Finisce qui! I tre punti restano a Brescia: 3-1 (25-15)

I tre punti restano a Brescia! Millenium chiude i conti in quattro set e vola in classifica. Nel parziale decisivo la Fenera Chieri non scende proprio in campo: la rimonta patita nel set precedente è letale per la formazione di Luca Secchi che rincorre fin da subito. Sul 9 a 2 il tentativo di rientrare in gara arriva e si va 11-8, ma la Savallese preme forte sull’accelatore e chiude 25-15 una gara mozzafiato. Tre punti cruciali che potrebbero davvero segnare il solco in classifica.