Risultato finale di 1-1 per Feralpisalò-Catania, andata dei quarti di finale per l’ultima promozione dalla serie C alla B.

La sfida

I verdeblu “indovinano” la partita e chiudono addirittura il primo tempo in vantaggio. Dopo un inizio equilibrato Guerra trasforma un rigore nel recupero per atterramento di Magnino. Nel secondo tempo la partita cresce d’intensità: diverse palle gol per il Catania neutralizzate da Livieri, una grossa occasione per Parodi al 71′ e qualche minuto dopo il pareggio siciliano con Ripa. Da lì in poi succede poco, se non un’altra mezza occasione per lo stesso Ripa. Risultato che con tutta probabilità va meglio al Catania.

Il ritorno

Si giocherà domenica alle 20.30 in Sicilia, senza diretta tv di Raisport che ha scelto per la messa in onda Sambenedettese-Cosenza. Probabile un clima molto acceso al Massimino di Catania, con un’intera città e provincia in cerca della B. Ai siciliani basta un pareggio, in virtù della regola che premia la squadra meglio piazzata in stagione regolare (il Catania è arrivato secondo nel girone C, il Salò sesto nel B). Sugli altri campi, Reggiana-Siena è finita 2-1, e la vincente sfiderà la vincente tra Catania e Feralpisalò in semifinale; dall’altro lato del tabellone Sudtirol e Viterbese hanno pareggiato 2-2, mentre il Cosenza è avanti 2-1 sulla Sambenedettese. (foto Feralpisalò)