Basket Brescia in vantaggio nella serie dei quarti di finale scudetto con Varese, dopo il 68-61 ottenuto nell’esilio dell’Agsm Forum di Verona.

Il film della partita

Brescia priva di Dario Hunt, mentre Varese deve rinunciare da un mese a Cameron Wells. Partenza con pochi punti, anche se Varese è la prima ad andare in vantaggio (e ci resterà, di fatto, per tutto il primo tempo). Sugli scudi soprattutto Tambone e Okoye, con il nigeriano, in veste di play-ala, beccato dal pubblico dopo un contatto con Luca Vitali. Il più giovane dei Vitali, Michele, tiene a galla la squadra con una tripla a pochi secondi dal 20′ che mantiene il distacco sotto la doppia cifra (31-40).

Brescia si scatena nella seconda metà. Marcus Landry prende in mano la squadra nel terzo quarto, poi Varese si ferma per diversi minuti a quota 52, a cavallo tra i due quarti: ne approfitta la Germani che con Cotton, Sacchetti e nuovamente Landry trova il controsorpasso e il +8. Gli ospiti danno segni di vita solo nel finale, quando la difesa asfissiante di Brescia paga un po’ lo sforzo, ma il 66-57 a un minuto dalla fine si trasforma nel 68-61 finale che porta sull’1-0 la serie.

Leggi anche:  Grande successo per i Kronos Games della Motus Castegnato

Tabellino, statistiche e prossime date

Brescia-L. Vitali 8, Moore 3, M. Vitali 13, Landry 21, Ortner 4; Traini, Mastellari ne, Cotton 9, Moss 5, Sacchetti 5, Fall

Varese-Larson 4, Avramovic 16, Vene 5, Okoye 18, Cain (mvp) 8; Tambone 4, Bergamaschi ne, Dimsa, Ferrero 2, Natali 3, Ivanaj, Delas 1

Statistiche Brescia-Tiro da due 54%, da tre 26%, liberi 73%; 32 rimbalzi (Ortner 14), 15 assist (L. Vitali 5, Sacchetti 4), 8 palle perse, 5 recuperate. Da segnalare anche 5 stoppate (Ortner 4)

Statistiche Varese-Tiro da due 51%, da tre 21%, liberi 60%; 37 rimbalzi (Cain 11), 9 assist, 16 palle perse, 6 recuperate

Si torna al PalaGeorge già domani, dopo il cambio di campo di ieri sul “neutro” di Verona (a cui hanno risposto presente circa 2000 persone) per un concerto di Biagio Antonacci. Gara 2 si gioca sempre alle 20.45, con diretta Raisport. Nell’altra serie Milano è in vantaggio 1-0 su Cantù, mentre dall’altro lato del tabellone le squadre scendono in campo stasera, con Venezia-Cremona delle 19 e Avellino-Trento delle 20.45. (immagine ufficiale di Legabasket)