Si è concluso ieri il torneo in memoria di Aldo Giustacchini. Ad alzare la coppa i clarensi dell’Ex Petit Cafe’.

La manifestazione

Iniziata a maggio e conclusasi ieri, la manifestazione sportiva in memoria dell’amico Aldo, mancato 14 anni fa, ha visto giocare sul manto erboso del Santellone diverse rappresentative del calcio della bassa bresciana. Non solo da Chiari, ma anche da Pontoglio, Castelcovati,… hanno voluto giocare e rendere omaggio ad Aldo e al gruppo sportivo locale, che da anni organizza questa riuscita iniziativa.

La giornata finale

Ieri mattina le quattro finaliste si sono date battaglia per il podio. In mattinata anche la partita del cuore con gli amatori e gli amici del compianto che sono scesi in campo alle ore 9.45. In tarda mattinata la finalissima tra le due rappresentative clarensi GS Porte (in bianco e rosso vestiti) e gli all-black dell’Ex Petit Cafe’. I tempi regolamentari si sono conclusi sullo 0 a 0. Reti inviolate anche nei due tempi supplementari. Decisivi i calci di rigore. A segno tutti i primi otto rigoristi. Sbagliano entrambi i quinti calci di rigore. Le due squadre sono così costrette ad andare ad oltranza, fino all’errore fatale del difensore del GS Porte.

Le premiazioni

Al termine della finalissima, le premiazioni con lo staff organizzatore, l’assessore allo Sport Laura Capitanio e la famiglia Giustacchini. Premiati anche il miglior realizzatore e il giocatore più corretto. Presente anche il consigliere Roberto Campodonico.

Leggi anche:  Tutti in pista a Flero con il primo corso di corsa

Sull’edizione cartacea di venerdì ampio spazio ai risultati e alla gallery della manifestazione.