Si gioca alle 15 la sfida valida per la dodicesima giornata di Eccellenza tra Calvisano e Fiamme Oro Rugby, mentre una piccola parte della squadra è impegnata in azzurro.

L’avvicinamento al match

Dopo le sfide della scorsa settimana, con un pareggio molto importante per le Fiamme Oro contro Rovigo e una vittoria sofferta di Calvisano a Reggio, la partita del Pata Stadium vede un rientro importante nelle file dei gialloneri. “Le Fiamme Oro sono secondo me la squadra più in forma del campionato in questo momento, con diversi successi di fila, ultimo in ordine di tempo il pareggio contro Rovigo, è una squadra composta da elementi di qualità, hanno una difesa solida e bisognerà fare molta attenzione, sarà sicuramente una partita dura e spero che si possa vedere un bel rugby” sono le parole di Massimo Brunello, allenatore del Patarò Calvisano, alla vigilia del match.

Le formazioni

Sette gli indisponibili per Calvisano che però ritrova Joaquin Paz. Gli azzurrini Fischetti, Luccardi e Casilio sono tutti scesi in campo nella sconfitta 17-27 dell’Italia Under 20 contro l’Inghilterra; infortunati Casolari, Pettinelli, Novillo e De Santis, mentre riposano Biancotti (terminata la squalifica), Gavrilita, Andreotti e Martani, questi ultimi in campo a Reggio. Cremisi privi tra gli altri di Favaro e Edwardson.

Leggi anche:  Non offre una sigaretta, pestato ventenne di Calvisano fuori dalla discoteca

Calvisano-15 Chiesa (c); 14 Susio, 13 Paz, 12 Lucchin, 11 Balocchi; 10 Mortali, 9 Semenzato; 8 Tuivaiti, 7 Archetti, 6 Zdrilich; 5 Zanetti, 4 Cavalieri; 3 Zilocchi, 2 Giovanchelli, 1 Rimpelli. A disposizione: Morelli, Cafaro, Leso, Venditti, D’Onofrio, Consoli, Bruno, Dal Zilio.

Fiamme Oro-15 Ngaluafe; 14 Bacchetti, 13 Seno, 12 Quartaroli, 11 Sepe; 10 Buscema, 9 Calabrese; 8 Amenta (c), 7 Cornelli, 6 Zitelli; 5 Caffini, 4 Fragnito; 3 Iacob, 2 Moriconi, 1 Zago. A disposizione: Kudin, Cocivera, Ceglie, Duca, Mammana, Roden, Gabbianelli, Gasparini.

Arbitri e altre sfide

Ad arbitrare la sfida Matteo Liperini della sezione di Livorno, già primo direttore di gara “azzurro” nel Pro12, con gli assistenti Vincenzo Schipani (Benevento) e Federico Vedovelli (Sondrio). Sugli altri campi, da tenere d’occhio Rovigo-Sandonà e Reggio Emilia-Petrarca, mentre sono teoricamente meno equilibrate Lazio-Medicei e Mogliano-Viadana. La curiosità del giorno non è legata al campionato, visto che nella formazione della Nazionale maggiore che sfiderà l’Inghilterra, annunciata oggi dal ct azzurro Conor O’Shea, ci sono due freschi ex gialloneri: il flanker Renato Giammarioli e l’estremo Matteo Minozzi, oltre ad altri giocatori lanciati da Calvisano come Lovotti, Ghiraldini, Zanni, Violi e il capitano del quinto scudetto Tommaso Castello.