(in fotografia: Lamberto Lombardi e Mario Pietri nel momento della consegna della targa nelle mani di Sergey Lazutkin, direttore della Fondazione del Forum Economico di Yalta)

Per chi ha seguito la delicata crisi in Crimea del 2014, suonerà famigliare il Forum Economico Internazionale di Yalta.

YIEF

Noto anche come YIEF, ad agosto 2017 è arrivato alla sua terza, assai controversa, edizione. Ora si sta preparando il terreno per il 2018, per un forum delicato per gli equilibri geopolitici che va a mobilitare, da molti denunciato come mossa strategico-politica in difesa della Russia.

Durante l’evento si discutono problemi di natura economica internazionale. In preparazione dell’incontro, l’omonima Fondazione sta organizzando in tutta Italia incontri formativi.

Sergey Lazutkin, il presidente YIEF a Brescia

Quello che non molti sanno è che il presidente della Fondazione YIEF, Sergey Lazutkin, è stato a Brescia nella giornata di ieri, 24 marzo.

In città ha incontrato anche i Comunisti di Brescia. Galeotto fu ovviamente l’incontro di approfondimento sul Forum Economico Internazionale di Yalta 2018, nell’AC Hotel.

Leggi anche:  Elezioni Castelcovati: Anna Lisa Secchi è il volto di "Bene Comune"

Sacrificio contro il Nazifascismo

E’ stata consegnata da parte del Segretario Provinciale del Partito Comunista Italiano, “a nome di tutto il partito, una targa in memoria ed eterna gratitudine al popolo russo per il ruolo svolto e l’immane sacrificio subito nella lotta contro il Nazifascismo”.

Così riferisce in una nota “comunistibrescia.org”.