La lista Lega Lombardia Salvini per Ferruccio Casaro sindaco ha annunciato la Giunta che affiancherebbe i dodici consiglieri in lista.

Elezioni amministrative: Casaro annuncia la Giunta

Al candidato sindaco Ferruccio Casaro, classe 1955, militante della Lega e libero professionista, andrebbero le deleghe per il Bilancio, il Patrimonio, le Società partecipate, la Sicurezza e l’Ecologia. A Mario Mantovani (in lista), classe 1966, diplomato e militante della Lega, andrebbero i Servizi sociali, l’Associazionismo e l’Istruzione. A Valentina Portesani, classe 1990, laureata, componente civica e libera professionista a Brescia, sarebbero assegnati i compiti di Urbanistica, Lavori Pubblici e Viabilità. A Marilena Guindani, classe 1956, altra componente civica ed ex dirigente di professioni sanitarie, avrebbe le deleghe: Personale, Semplificazione burocratica, Custom care e Relazioni con il pubblico. Infine ad Alberto Portesani, classe 1954, civico e libero professionista a Manerbio, toccherebbero Cultura, Sport, Politiche giovanili e Lavoro.

Quindi una Giunta di quattro assessori, non come i cinque previsti dai gruppi guidati da Samuele Alghisi e Federico Mosca. Invece Alberto Caldera sceglierebbe la Giunta in base alle preferenze dei candidati consiglieri. «La scelta di quattro assessori, oltre il sindaco – ha spiegato Casaro – è dettata dal contenimento dei costi, a iniziare dai vertici, e dalla fattiva possibilità d’interazione programmatica dei consiglieri comunali attraverso la Giunta allargata. La partecipazione di tutta la squadra in lista porta alla massima condivisione degli argomenti trattati».