Claudio Cominardi è di nuovo parlamentare Cinque Stelle. Inizia un’altra esperienza per il politico palazzolese.

Claudio Cominardi è di nuovo parlamentare Cinque Stelle

E’ stato per cinque anni parlamentare dei Cinque Stelle alla Camera dei Deputati. E ora è praticamente certo (anche se manca l’ufficilità) che sarà protagonista della XVIII Legislatura. Candidato all’uninominale a Palazzolo, era anche primo nel listino plurinominale «in quanto sono stato quello più votato alle parlamentarie dagli attivisti del Movimento. E non messo lì da qualcuno che decide dall’alto come negli altri partiti». E il palazzolese classe 1981 (che in 5 anni ha restituito di stipendio circa 250mila euro) sarà di nuovo parlamentare proprio grazie a questa seconda posizione.

Il commento a caldo

“Il M5S non si conferma solo la prima forza politica d’Italia, ma ha doppiato Forza Italia e ha staccato di 13 e 14 punti percentuali la Lega e il Pd –  ha spiegato Claudio Cominardi –  Le forze politiche insidiano il Movimento solo se in coalizione con un’accozzaglia di partitini. Questo nonostante una legge elettorale che è stata scritta dal centro destra e centro sinistra al solo fine di penalizzarci. Ciò significa che gli italiani vogliono davvero un cambiamento e chi rappresenta al meglio il rinnovamento non può che essere una forza giovane come il M5S. Altro dato interessante, nonostante il boom della Lega, il M5S tiene botta anche al Nord diventando per la prima volta la seconda forza politica e in continua crescita. Ora non potranno più ignorarci e soprattutto non potranno ignorare i programmi e le proposte del M5S che gli italiani chiedono a gran voce”.