Pia Maria Botticelli si è recata alle urne anche domenica 22 ottobre per il referendum. 

«Ritengo che votare sia un diritto sì, ma anche un dovere civico». 102 anni e neanche una chiamata ai seggi, Pia Maria Botticelli è fiera di aver votato al referendum, tanto che è stata citata anche dal governatore lombardo Roberto Maroni. «Ricordo ancora la prima volta, quando fra monarchia e repubblica scelsi…»

L’articolo completo sul settimanale GardaWeek, in edicola