Tutto pronto per la «Sagra de San Biase» a Rivoltella.

La sagra

È la prima festa rivoltellese dell’anno nonché quella dedicata al santo patrono: la “Sagra de San Biase”, dall’1 al 4 febbraio, è proposta anche quest’anno dal gruppo folcloristico dei Cuori Ben Nati di Rivoltella nel parcheggio di Villa Brunati su via Agello, nella grande tensostruttura riscaldata

La Sagra di San Biagio, organizzata con il patrocinio del Comune di Desenzanoonora la tradizione del santo patrono, il vescovo e martire San Biagio protettore della gola. Nel parcheggio antistante la sede della biblioteca civica è già in allestimento la tensostruttura riscaldata dove per quattro giorni, da giovedì 1 a domenica 4 febbraio, saranno servite le specialità dei Curi Ben Nati abbinate ai vini delle Cantine Zenato. 

Il programma

Giovedì sera, apertura degli stand gastronomici alle 19 e musica con l’orchestra “Oscar & Fausto Band”. Venerdì “Festa della Birra” a cura dei Los Caballerosserata gastronomica con piatti bavaresi e le immancabili specialità dei Cuori Ben Nati, birra e musica con Dj Cimel. Sabato 3 febbraio, festa di San Biagio, alle 14 si terrà la gara di briscola a 64 coppie “Trofeo Orafo Muriel & Greta” e dalle 19 degustazione di specialità culinarie secondo la tradizione, ovvero “polenta e salam sö le brase”, trippe e vino rosso. Dalle 20.30 si balla con l’orchestra Ornella Nicolini. Infine, domenica a pranzo sarà servito alle 13 il celebre e insuperabile “Spiedo del Tilio”, solo su prenotazione (info: 030 9901476, orario 10-12).

Cuori Ben Nati

Il gruppo folcloristico fondato nel 1966 dall’attuale presidente onorario Lugino Mura e oggi guidato da Giuliano Garagna, da oltre mezzo secolo si impegna per tenere allegra Rivoltella, preservare le tradizioni locali e organizzare momenti di incontro e di festa per amore della propria comunità.