Iniziato restauro «dell’altare del Comune» nella Basilica Minore di Bagnolo Mella.

Restauro altare

Per l’imponente restauro della Basilica Minore sono iniziati i lavori riservati all’ultimo degli altari laterali, denominato «l’altare del Comune».
Su un lato dello stesso altare infatti è raffigurato lo stemma del Comune e come ha spiegato il dottor Andrea Crescini, storico dell’arte (che ha dedicato una tesi di laurea alla chiesa di Bagnolo e all’altare del Comune) «la sua presenza nel corso dei secoli ha testimoniato il rapporto esistente tra l’autorità ecclesiastica e quella civile». Il Comune ha dunque stanziato 20mila euro per il restauro dell’altare delle reliquie della basilica.
Un intervento che il restauratore Leonardo Gatti e il suo staff porteranno avanti con la collaborazione della Sovraintendenza di Brescia e che si avvarrà dell’approfondimento storico del dottor Crescini.
Una volta completata questa opera, il restauro della Basilica Minore potrà entrare nella sua parte conclusiva, completando l’intervento al pronao.