Heinrich Strickler è morto il 4 marzo 1988. Per ricordarlo l’omonima scuola di armonia, fondata dalla moglie Laurina Pelizzari, ha organizzato una giornata commemorativa. Un’occasione per riscoprire una figura che ha lasciato il segno a Rovato.

Heirich Strickler chi era

Nato a San Gallo (Svizzera) nel 1946, Strickler si laureò in matematica. Cntemporaneamente, però,  l’amore per la musica lo spinse a studiare il violino. Dopo essersi diplomato nel 1979  al Mozarteum di Salisburgo, affrontò tournée e corsi di perfezionamento in diverse parti del mondo.  In seguito al matrimonio in Italia con Laura Pelizzari si stabilì a Rovato. Accanto alla musica e alla matematica, aveva un’altra grande passione: la montagna.

Il ricordo

Tanti musicisti si sono esibiti ieri a Rovato per ricordare Heinrich. Alle 15, in municipio, Davide Boccardi, direttore della scuola, ha introdotto una serie di testimonianze, tra musica e parole. A seguire la commemorazione si è spostata al Convento dell’Annunciata, sul Monte Orfano.

Il servizio

L’approfondimento venerdì in edicola su Chiari week.