Martedì sera ha presenziato ad un interessantissimo convegno il giornalista Domenico Quirico, preso in ostaggio in Siria per ben cinque mesi.

Il racconto di Quirico

Il giornalista, intervistato da Tonino Zana, ha raccontato molti dei duri momenti vissuti in quella terra di guerre e dolore, ripercorrendo con grande sentimento ed emozione i momenti più salienti della sua esperienza.

“Anche noi siamo colpevoli di quanto è accaduto e accade laggiù” ha commentato Quirico, dando a tutti i presenti molto su cui riflettere.

I dettagli dell’incontro sul ManerbioWeek del 18 maggio.