Vive in un camper: ecco la storia di Riccardo, 56enne, che un anno fa è comparso a Castegnato.

Vive in un camper la storia di Riccardo

Un vecchio camper di pochi metri quadrati, senza il riscaldamento né i comfort necessari per la vita quotidiana. Da quasi un anno ad oggi questa è la casa in cui vive Riccardo, classe 1961. Originario di Palazzolo sull’Oglio, Riccardo subìto di persona le ricadute della disoccupazione. E oggi, il 56enne le affronta nelle quattro mura di freddo metallo del suo autocaravan.

Circa un anno fa, infatti, il camper di Riccardo è comparso a Castegnato, a volte piazzato in un parcheggio, a volte collocato in un altro. La sua, però, è una situazione paradossale. Tutto quello che chiede è una stanza. Una sistemazione che ora come ora non può permettersi se non accedendo a eventuali agevolazioni comunali, e che, al tempo stesso, gli servirebbe per ottenere la residenza, requisito fondamentale per beneficiare dei servizi sociali. E’ un serpente che si morde la coda.

Leggi anche:  Incidente mortale a Bagnolo Mella, è morta una donna di Cigole

L’articolo integrale sul ChiariWeek in edicola domani, venerdì 5.