Due sorelline romene si soli 2 anni e 8 mesi stanno vivendo in questo periodo una vicenda drammatica. Il padre le aveva lasciate in auto per recarsi a giocare a videopoker e la madre pare consumi sostanze stupefacenti.

Vicenda drammatica per due sorelline di 2 anni e 8 mesi

Il fatto era accaduto a Borgo San Giacomo e, oltre al fatto che la madre si stava prostituendo a pochi metri dell’abitacolo, le bimbe a seguito di esami, si è scoperto aver ingerito cocaina probabilmente trovata in auto. Nei giorni scorsi ai due genitori era stata notificata la sospensione della potestà genitoriale. Messe in una struttura protetta, le piccole hanno però potuto vedere la madre solo fino a pochi giorni fa, quando alcuni cani hanno fiutato la presenza di droga.

I coniugi sono indagati per violazione degli obblighi di assistenza familiare e, in più, l’uomo per abbandono di minore.