Trovato morto il ragazzo scomparso a Gargnano. Tragico epilogo per la vicenda di Pietro Giornani, 33enne di Gargnano, del quale non si avevano più notizie da venerdì 22 dicembre.

Trovato morto il ragazzo scomparso a Gargnano

L’ultimo ad averlo visto era stato Claudio Andreoli, gestore della stazione di servizio di Gargnano dove Pietro era solito fare rifornimento. Martedì pomeriggio dopo dieci giorni di ricerche, con l’aiuto anche dei sommozzatori, era stato trovato il parafango anteriore della vettura, una Fiat Panda Rossa, su una spiaggia in località Prà de la Fam a Tignale.

A dare credito ai terribili sospetti il ritrovamento, in queste ore, del cadavere dell’uomo. Stando alle prime ricostruzioni Giornani sarebbe caduto a lago dalla strada alta di Tignale.

Sul posto Vigili Fuoco di Trento che lo hanno trovato poco fa. In questo momento lo stanno recuperando e i Volontari del Garda in appoggio.