Trovato cadavere un uomo nella roggia del Parco Metelli di Palazzolo sull’Oglio. Sul posto, da poco, è arrivata la scientifica per i rilievi del caso. Il corpo è stato trovato da un ragazzo di Palazzolo che passava in quella zona. “All’inizio sembrava un manichino”.

 

Trovato cadavere: arriva il Sis di Brescia

Dovrebbe trattarsi, il condizionale è d’obbligo in quanto le indagini sono ancora in corso, di un marocchino classe 82 di Capriolo. Ragazzo che mancava da alcuni giorni. Già effettuata l’ispezione cadaverica dal medico legale. Sul posto è intervenuto il Sis (Sezione investigazioni scientifiche) dei carabinieri di Brescia. Il magistrato ha disposto l’autopsia. Il cadavere quindi è stato portato al Civile. Difficile per adesso capire la morte: incidente, suicidio o altro? E’ giallo. Anche perché i vestiti del magrebino erano bruciati. Una cosa è certa però. Oggi al parco Metelli hanno lavorato duramente decine di uomini tra volontari dell’ambulanza, medici, militari, agenti della Polizia Locale e Vigili del fuoco. E il lavoro per i carabinieri non è ancora finito perché bisogna fare chiarezza sulla vicenda.

Leggi anche:  Ciclista investito a Chiari