Taglia il bosco sottoposto a vincolo paesaggistico scatta la denuncia a Castiglione delle Stiviere.

L’operazione

Sulla base di una segnalazione, il 3 aprile 2018 i militari della Stazione Carabinieri Forestali di Goito (MN), con il personale della Polizia Locale del luogo, si sono recati nei terreni privati  in località “Monte del Signore”, a Castiglione delle Stiviere. In dubbio la legittimità di un taglio di alberi e trasformazione di un bosco lì effettuato. Subito si sono accorti che gli interventi svolti in quel terreno, sono stati eseguiti senza richiedere le prescritte autorizzazioni.

L’area sottoposta a vincolo

L’area è infatti collocata all’interno del Parco delle Colline Moreniche e classificata, nel piano di indirizzo forestale regionale, come “Querceto di roverella dei substrati carbonatici”, habitat di notevole interesse ecologico. La superficie, trasformata in uliveto, è risultata pari a circa 2000 metri quadri ed il numero di piante adulte di roverella tagliate, pari a 40.

La denuncia

E’ stata denunciata all’Autorità Giudiziaria in qualità di legale rappresentante della ditta proprietaria dei terreni, una 60enne italiana del luogo, per la violazione del Codice dei beni culturali e del paesaggio. In seguito, verranno elevate delle sanzioni amministrative, previste dalla legislazione regionale forestale, per la trasformazione di bosco non autorizzata.