Situazione drammatica per Giancarlo De Marco, il conosciuto clochard dei cani che aveva il suo appostamento fisso sotto il Municipio di Montichiari. L’uomo non mangiava da giorni e i cani, questo pomeriggio, erano totalmente allo sbando.

Situazione drammatica per Giancarlo, il clochard dei cani

Giancarlo, comasco di nascita e monteclarense d’adozione, non camminava più, non mangiava da giorni e la situazione sanitaria era ormai diventata troppo grave. Per questo è stato necessario l’intervento dei vigili urbani, del gruppo di sostegno e degli assistenti sociali che lo hanno trasferito ora in una struttura idonea. Con lui anche i suoi amati cani.

Chi è Giancarlo?

L’homeless di 62 anni viveva a stretto contatto con i suoi sei bassotti. Un rapporto simbiotico quello tra Giancarlo e i suoi cani che si è dimostrato anche in momenti come questi. Ma Giancarlo è una di quelle persone che non bada a chi, quando lo vede, si indigna e gira la testa dall’altra parte. L’unica ragione di vita di Giancarlo sono i suoi amici bassotti. Di loro si prende cura, sono la sua famiglia. Quando lo incroci e lo saluti Giancarlo sorride anche con gli occhi. Parla volentieri con tutti, non fa distinzione, è un uomo di estrema gentilezza ed educazione.