Rubavano in campagna: arrestati due pontogliesi. I due sono stati sorpresi dai carabinieri mentre trafugavano paratoie fluviali.

Rubavano in campagna

Stavano trafugando paratoie fluviali in campagna, ma sono stati beccati in flagrante. E’ successo sabato mattina nelle campagne di Palazzolo e in manette sono finiti due quarantenni italiani residenti a Pontoglio. A coglierli, sabato, sul fatto sono stati i carabinieri del Radiomobile di Chiari in servizio di pattuglia. I due uomini, entrambi nullafacenti e uno dei due con precedenti per furto, stavano caricando su un Fiat Ducato ben ventuno paratoie fluviali in ferro per un valore complessivo di circa 1.000 euro. Queste erano state precedentemente asportate dall’interno di un’area agricola  privata. I malviventi sono stati arrestati mentre la refurtiva restituita ai legittimi proprietari.
Oggi sono stati convalidati gli arresti e per entrambi e richiesto il rinvio con termini a difesa solamente per il pregiudicato che dichiarava di aver coinvolto l’amico, proprietario del mezzo su cui era stata caricata la refurtiva, senza metterlo a conoscenza dell’origine illecita.