Rapina violenta in stazione: aggredito un 18enne di Capriolo a Rovato. I carabinieri hanno arrestato i due malviventi.

Rapina violenta in stazione Aggredito un 18enne

Stava aspettando il treno alla stazione di Rovato ed è stato brutalmente aggredito da due uomini. Il fatto è successo domenica sera, alle 22.30. I malviventi, entrambi marocchini senza fissa dimora, lo hanno picchiato prendendolo a calci e a pugni. Ma non solo, avevano in mano anche un cacciavite, ma non sono riusciti a colpire il ragazzo con l’attrezzo.

L’arresto

I due delinquenti, uno di 19 e l’altro di 34 anni, sono scappati con il telefono del ragazzo lungo i binari. Ma la loro fuga è durata poco. Sul posto sono intervenuti tempestivamente i carabinieri del Radiomobile di Chiari. Con il supporto di altri colleghi sono risuciti ad arrestare i criminali. Gli arresti sono stati convalidati dal giudice.

In ospedale

La vittima, un 18enne pakistano residente a Capriolo, è stata portata in ospedale. Per lui una prognosi di circa 30 giorni.

Leggi anche:  Comandante Generale dell’Arma dei carabinieri al centro nazionale biodiversità forestale

Ulteriori dettagli sul numero di ChiariWeek in uscita venerdì 8 dicembre.