Era una chiesa piena di lacrime e dolore quella che, stamattina, ha accolto il 48enne Mauro Grossi, scomparso lo scorso sabato in un tragico incidente con la sua moto.

Ospitaletto e Castegnato salutano Mauro

Le comunità di Ospitaletto e Castegnato si sono riunite attorno alla moglie Claudia, ai figli Leonardo e Anna e a tutta la sua famiglia, cercando di colmare con conforto quel grande vuoto che il centauro ha lasciato dietro di sé.

Assieme a loro, da tutta la provincia, anche gli alpini sono giunto per dare l’ultimo addio al loro amato compagno.

Perché questa attesa

Dopo il tragico incidente di Mauro, che stava andando al Gp d’Italia al Mugello la scorsa settimana, il corpo è rimasto per alcuni giorno all’obitorio dell’ospedale fiorentino per una autopsia che accertasse le cause precise della morte.

Una comunità in lutto

Mauro era “una persona vera“, queste le parole spese da alcune persone che gli erano vicine.

I funerali hanno avuto luogo stamattina.