Il caso di  Souad Allou, mamma scomparsa da domenica, è ancora giallo. Ora si sa che lei e il marito, dal quale si era separata, sono di Seniga.

I fatti

Si tratterebbe di una donna marocchina di 29 anni, madre di due bambine di tre e nove anni, scomparsa da domenica sera a Brescia.

Qui la ricostruzione dei fatti: il marito, anche lui marocchino, 50enne, aveva preso le bambine per il finesettimana, visto che la coppia viveva separata. Le ha riportate domenica sera alle 23, come confermano le telecamere di sorveglianza di un bar vicino. Alle 5 lo si vede uscire e trascinare in auto un sacco nero della spazzatura.

Indagato dalla Procura di Brescia

La Procura di Brescia ha disposto per lui stato di fermo per omicidio volontario e occultamento di cadavere. 

Le due bambine, una di 3 e una di 9 anni, sono rimaste sole in casa fino a lunedì sera, quando la più grande è andata dai vicini consegnando il numero di telefono del papà e spiegando la situazione.

Mamma scomparsa

Si proseguono le ricerche di Souad Allou. L’uomo continua a negare le accuse di omicidio: il sacco avrebbe avuto al suo interno dei vestiti.