Un uomo di età non identificata è deceduto stamattina, a Provaglio d’Iseo, a causa di un malore improvviso.

Malore fatale

Stamattina, alle 8.50, sulla Sebina Orientale 51o in località Provaglio d’Iseo, un uomo di Breno è stato soccorso dai volontari di Bornato. Probabilmente è stato colto da un malore che, purtroppo, gli è stato fatale: infatti l’uomo è deceduto. Prima di accasciarsi sul sedile è però riuscito a spostarsi dalla carreggiata, portandosi nell’area di servizio adiacente. Sul posto anche l’Aat di Bergamo e una pattuglia dei carabinieri di Iseo. La cause del malore sono in fase di accertamento.

Un altro dramma fatale, dopo il malore che due settimane fa aveva colpito un 55enne a Erbusco.

Aggiornamento: l’uomo era lì da sabato

E’ stato trovato questa mattina, ma era lì da sabato sera. L’80enne di Breno che è stato rinvenuto senza vita all’interno della sua auto nella piazzola di sosta sulla sp510 era deceduto da giorni.

Leggi anche:  "Settore turistico danneggiato dagli abusivi e dalla mafia"

Stava procedendo in direzione Breno, probabilmente stava tornando a casa, quando ha avuto un  malore improvviso ed è uscito dalla tangenziale, accostandosi nell’area di sosta del benzinaio all’altezza di Provaglio.

E’ stato trovato solo questa mattina, ma dai primi accertamenti da parte dei medici e dei carabinieri di Iseo è chiaro che si è trattata di morte per cause naturali.

Ciò che lascia sgomenti è che, per l’intera giornata di ieri, nessuno dei passanti o degli autisti che hanno fatto rifornimento si sia accorto dell’uomo senza vita in auto e che nessuno ne abbia denunciato la scomparsa.

Questa mattina sono stati i dipendenti dell’area e del ristorante a trovarlo e a chiamare i soccorsi.

Seguono aggiornamenti.