Via Volturno nel vortice delle critiche web. I lavori in corso sembrano non trovare l’approvazione dei cittadini.

Lavori in corso

In molti si saranno accorti che da qualche tempo i cantieri in città si sono moltiplicati. La risposta si trova nel progetto che vede protagonista la riqualificazione e la messa in sicurezza dell’asse ciclabile che connette i quartieri orientali e occidentali della città. I lavori che in questi giorni stanno facendo più discutere sui gruppi Facebook della città, sono quelli che interessano la zona ovest. Il progetto è quello di un percorso ciclabile bidirezionale protetto e contestualmente un’opera di adeguamento dei sottoservizi per mano di Unareti. I tratti coinvolti sono quelli di via Colombo e via Volturno, accessi scelti da tutti coloro che, provenendo dalla periferia e arrivando in zona Torricella, devono raggiungere il centro città. 

Le critiche della rete

Le critiche arrivano anche e soprattutto per i lavori di via Volturno: “la coda inizia da Torricella lungo tutta via Colombo. Il ponte è bloccato fino a dopo il cantiere”. Sono numerosi infatti i mezzi pesanti che, dovendo entrare allo stabilimento Iveco, sostavano in fila uno dopo l’altro a lato corsia, lasciando la carreggiata principale libera per lo scorrimento regolare del traffico, non più possibile con l’inizio dei lavori. Anche per i bus, lo spazio dedicato alla sosta è, ad ora, stato soppresso, costringendo gli automobilisti ad attendere o al sorpasso, invadendo la corsia opposta.

Conclusione dei lavori

Secondo i programmi, dopo il completamento della prima fase di via Colombo e Volturno, sarà il turno del secondo lotto che vedrà protagonista il tratto Ring-Stazione-Viale Venezia. La conclusione dei lavori è prevista entro la fine dell’estate anche se, gli utenti della rete e stessi protagonisti del traffico mattutino, non sembrano aver accolto bene l’iniziativa del sindaco Emilio Del Bono.