Alle 10.26 una persona è finita sotto una motrice lungo i binari di Rovato.

La vittima è una donna e per lei non c’è stato nulla fare, è morta. Aveva solo 32 anni. Vani i tentativi di salvare il bimbo che portava in grembo.

Forse un suicidio

In questi momenti si è ancora in attesa di conoscere la dinamica della tragedia, ma stando alla testimionianza di alcune ragazze che erano in stazione in attesa del treno si tratterebbe di un gesto volontario.

Momenti di strazio

Non è stata resa pubblica l’identità della donna, ma la famiglia è stata avvisata.

Straziata la madre della giovane, che è arrivata in stazione in preda all’angoscia. Sperava di poter riabbracciare la figlia. Che invece, purtroppo, non c’è più.