Vestone non ha cominciato col piede giusto questa notte tra il 9 e 10 marzo: qui si registrano le prime chiamate ai soccorsi di stanotte, alle 20, con individui intossicati dall’alcool.

Intossicati dall’alcool  già alle 20

Allertati alle 20.45, i soccorsi medici arrivano sul posto per valutare le condizioni di un uomo di 46 anni. In seguito all’accertamento del suo stato critico, lo portano all’ospedale di Gavardo, circa una mezz’ora dopo. Fortunatamente, in codice verde.

Lievi incidenti

A Rezzato invece un giovane 24enne colpisce in auto un ostacolo. Ancora non chiari i dettagli. Il giovane si trova agli Spedali Civili.

La nottata scorre tranquilla fino alle 22, quando un’auto e una moto si schiantano a Flero. Da lì partono due mezzi di soccorso medico, diretti entrambi in Poliambulanza.

Tocca poi a un uomo di 80 anni ribaltarsi poco prima della mezzanotte in piazza Oberdan a Brescia, ricavandosi una visita in ospedale in codice giallo.

Sulla sp64 a Quinzano d’Oglio un incidente di entità ancora non nota coinvolge i vigili del fuoco e la stradale di Brescia.

Leggi anche:  Arrestati a Brescia: resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e tentata rapina

Infine alle 6 di stamattina, in via San Zeno a Brescia, si registra l’investimento di un pedone. Trasportato immediatamente in Poliambulanza.

Aggressione

E’ a Breno che nella tarda serata, arriva ai carabinieri la chiamata che segnala un’aggressione. L’uomo, di età ancora non diffusa, è stato trasportato per accertamenti all’ospedale di Esine. La seconda aggressione avviene a Lumezzane alle 4. Allertati i cc della Val Trompia.