Una coda interminabile davanti all’Ipersimply di Orzinuovi, il 7 giugno.

Un 55enne di Rudiano, incensurato, si trovava in coda sotto il sole all’interno della propria auto, di fronte al supermercato Ipersimply di Orzinuovi in attesa di entrare per fare la spesa.

Infastidito dal clacson

Il conducente dell’auto che lo seguiva, a suo dire, iniziava a suonare il clacson, continuamente. A quel punto, sotto stress, scendeva dall’auto con una scacciacani in mano, dopodiché inseriva i proiettili nel caricatore. Tutti intorno l’hanno guardato, immobilizzati.

Si è avvicinato al conducente dell’auto che lo infastidiva, intimandogli di smetterla.

Gli punta una scacciacani

Il guidatore vista la pistola puntata al volto veniva colto da un attacco di panico, e questo ha fatto probabilmente tornare in sé il 55enne.

Quindi, l’uomo è tornato in auto, attendendo l’arrivo dei Carabinieri di Orzinuovi, con i quali si è scusato.

Denunciato a piede libero per il reato di minaccia aggravata dall’uso di armi, il 55enne di Rudiano era incensurato.