Identificata donna che rubò al Penny Market di Asola il 20 Novembre e denunciata dai carabinieri.

Furto nel supermercato

Dopo le testimonianze degli addetti del Penny Market di Asola, i carabinieri sono riusciti a identificare e denunciare una donna di 35 anni, ritenuta responsabile di un furto del 20 Novembre. La colpevole si era impossessata di prodotti alimentari e cosmetici dal valore di quasi 70 euro. All’apparenza una normale cliente, aveva iniziato a girare per gli scaffali del reparto alimenti e profumeria e a riempire il borsone. Non era sua intenzione però pagare. Dopo essersi guardata in giro ed essersi assicurata che nessuno si accorgesse, la donna uscì noncurante delle casse.

Parte la denuncia

Grazie alle dichiarazioni degli addetti e alle prove dei filmati registrati della videosorveglianza, i carabinieri sono finalmente arrivati all’identità della donna ritenuta colpevole del reato e hanno sporto denuncia. La donna di Canneto, che appare censurata, non era passata inosservata, ma dipendenti non erano riuscita a fermarla.