Avevano un sistema di furto di alimentari che sembrava infallibile. Su tre individui, una donna, 28enne cittadina romena, è stata arrestata dai Carabinieri di Breno.

Com’è avvenuto il furto di alimentari

Sono entrati 3 giorni fa nel Centro Commerciale IPERAL di Darfo Boario Terme. Due soggetto di sesso maschile non identificati, pronti ad aiutare la complice, una cittadina romena residente a Milano. La donna, una volta prese numerose confezioni di alimentari, era riuscita a nasconderle sotto gli abiti ed aveva oltrepassato le casse senza pagare.

Il rigonfiamento non è sfuggito al personale di vigilanza, che ha bloccato la signora impedendole di uscire. Spinte, strattoni, e la donna tenta di darsi alla fuga.

Intervento dei Carabinieri

Prontamente intervenuti, i militari l’hanno bloccata nella fuga. Recuperata l’intera refurtiva, questa è stata restituita all’avente diritto. Dei due complici, nessuna traccia.

Arrestata

L’arresto è stato convalidato dalla competente Autorità Giudiziaria e la donna è stata condannata alla pena di mesi 6 di reclusione.