Fontana danneggiata ad Acquanegra: scoperto l’autore.

La triste scoperta

Era stata una triste scoperta, la mattina di mercoledì scorso, quando gli abitanti della zona avevano trovato la fontana di piazza XXV Aprile seriamente danneggiata. Si era pensato fin da subito ad una manovra sbagliata di qualche automobilista, che però non aveva lasciato nessuna indicazione sulle proprie generalità. L’autore del danno non è sfuggito però agli occhi attenti dei carabinieri della locale stazione di Acquanegra sul Chiese, coordinati dal Maresciallo Giuseppe Vinci, che nel giorno seguente hanno iniziato a visionare con attenzione le telecamere della zona.

Il responsabile

E così in poco tempo i militari sono risaliti all’autore, L.P., classe 1993 operario residente ad Acquanegra; era lui che, come le telecamere hanno mostrato, durante la notte passata, alla guida della sua Audi A3 aveva appunto urtato la fontana danneggiandola, senza però fermarsi e comunicare l’accaduto. Convocato in caserma davanti ai Carabinieri, e all’evidenza delle riprese, il giovane ha subito ammesso le sue colpe.

Leggi anche:  Con spranga e martello per le strade di Montirone

Le conseguenze

Ora dovrà pagare una somma di oltre 296 euro e la decurtazione di 4 punti sulla patente, per non aver fornito fin da subito le proprie generalità utili ai fini risarcitori per il danno causato (che ripagherà l’assicurazione dell’automobilista al Comune), cosi come previsto invece dal codice della strada, e dall’educazione e il rispetto per le cose altrui, che in questo caso era venuto meno.