Aggiornamento

Si chiama Enrico Usai ,46 anni e domiciliato a Cremignane d’Iseo, l’escursionista scomparso sabato sopra Sale Marasino. Domenica la sua auto era stata trovata nelle zone circostanti. Stamattina il suo cadavere è stato avvistato dalle squadre di ricerca. Originario del Veneto ma da tempo residente a Sarezzo per lavoro, è stato trovato stamattina in fondo a un canalone. La missione di recupero è tuttora in corso.

Escursionista disperso.

Ricerca in corso nella zona sopra Sale Marasino, sul Lago d’Iseo. Un uomo 46enne originario di Venezia è scomparso da sabato scorso. Si tratta di un escursionista pratico di montagna che conosceva già abbastanza bene la zona. Da solo, ha raggiunto con l’auto la località di Pezzolo. Qui ha parcheggiato ed è partito a piedi.

Dopo diverse ore senza possibilità di contatto, i familiari hanno chiesto aiuto. La V delegazione del soccorso alpino è stata attivata nel pomeriggio di oggi, martedì 5 dicembre, dalla Centrale operativa. Le squadre hanno perlustrato il sentiero ad anello che parte dal versante sud, sotto Punta Almana. L’elicottero decollato da Brescia ha effettuato un sorvolo della zona. Le ricerche proseguiranno nelle prossime ore.

Leggi anche:  Ancora qualche giorno di pazienza per l'informagiovani

Seguiranno eventuali aggiornamenti.