Ragazzo scomparso: continuano le ricerche di Pietro Giornani, 33enne di Gargnano, del quale non si hanno più notizie da venerdì 22 dicembre.

Ragazzo scomparso: le ricerche

L’ultimo ad averlo visto è stato il gestore della stazione di servizio di Gargnano.L’ultimo ad averlo visto è stato Claudio Andreoli, gestore della stazione di servizio di Gargnano dove Pietro era solito fare rifornimento. Martedì pomeriggio dopo dieci giorni di ricerche, con l’aiuto anche dei sommozzatori, è stato trovato il parafango anteriore della vettura, una Fiat Panda Rossa, su una spiaggia in località Prà de la Fam a Tignale.

Purtroppo questo ritrovamento non fa presagire nulla di buono e fa temere il gesto estremo. A preoccupare maggiormente sono le immagini delle telecamere di sorveglianza che mostrano un’auto simile a quella di Pietro sul lungolago di Campione del Garda, vicino al Vela Club. Per questo motivo sono state intensificate le ricerche a Campione.

I vigili del fuoco continuano a setacciare la riva mentre questa mattina la Guardia costiera e i Volontari del Garda hanno perlustrato il fondo con i sonar alla ricerca di qualche traccia dell’automobile.

Leggi anche:  Tamponamento a Rovato Coinvolti due mezzi