Cocaina in auto, 36enne di origine marocchina residente a Salò arrestato dai carabinieri.

I controlli

L’uomo è stato fermato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Salò durante un controllo alla circolazione stradale nel centro abitato di Villanuova sul Clisi nella serata di domenica.  L’uomo, residente a Salò, fermato dai militari dell’Arma ha mostrato segni di nervosismo, spingendo i Carabinieri ad un approfondimento del controllo l’ispezione dell’utilitaria su cui il 36enne viaggiava. 

Cocaina nascosta

L’ispezione ha portato alla luce dall’interno del vano in plastica del cambio due involucri contenenti circa 10 grammi di cocaina. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare i carabinieri hanno rinvenuto materiale per il confezionamento. 

L’arresto

Su queste basi i carabinieri hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il fermato è stato sottoposto a giudizio direttissimo nella mattinata di ieri presso il Tribunale di Brescia, che ha stabilito la convalida dell’arresto e il differimento del processo.