Nel primo pomeriggio di ieri, alcuni carabinieri della Stazione di Manerba del Garda liberi dal servizio, notano degli strani movimenti presso il supermercato Family Market di Puegnago del Garda.

La dinamica

Tre uomini, di cui uno con lo zainetto, facevano la spola tra il supermercato ed un’autovettura Audi parcheggiata a pochi metri di distanza. A quel punto i carabinieri decidono di intervenire e fermano i tre uomini,  un 37 enne, un 38 enne ed un 43 enne di origine rumena, per effettuare un controllo. All’interno dello zainetto e nel veicolo viene trovata una grande quantità di generi alimentari: caffè, formaggio,cioccolato, prodotti para-farmaceutici, abbigliamento. Il valore complessivo della refurtiva è di oltre 900 euro: merce appena rubata, dopo  aver disattivato i dispositivi anti-taccheggio.

Perquisito il veicolo, le forze dell’ordine trovano nel baule dell’altra refurtiva, rubata poco prima nel supermercato Lidl di Manerba del Garda, per un valore di oltre 200 euro. Tutta la merce è stata restituita ai due supermercati e i tre rumeni, arrestati in flagranza di reato per furto aggravato, sono stati condotti questa mattina davanti al Tribunale di Brescia per essere sottoposti a giudizio direttissimo. L’arresto è stato convalidato.

Leggi anche:  Furti continui nel weekend Arrestate 4 persone