Nelle scorse ore un 43enne bresciano è stato arrestato per detenzione illegale di arma clandestina e munizionamento.

Le indagini

Per le opportune verifiche sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Tavernole sul Mella, procedendo dapprima con l’attività investigativa e in seguito con l’arresto del 43enne italiano residente a Bovegno.

L’arresto

I militari, dopo aver perquisito l’abitazione dell’uomo, hanno rinvenuto 82 cartucce di vario calibro e due fucili con matricola abrasa. L’uomo è stato posto in stato di arresto, con successiva convalida, e condotto alla Casa Circondariale di Brescia