Ancora grave il 34enne schiantatosi a capodanno sulla strada statale 11 di Ponte San Marco a Calcinato. Trasferito alla Rianimazione dell’Ospedale Civile.

Le condizioni restano gravi

Il giovane bedizzolese che è stato protagonista del terribile schianto in prossimità del ristorante Neropaco nella notte di Capodanno sulla statale 11 di Ponte San Marco a Calcinato, resta in condizioni stabili, ma gravi. Pare che abbia sbandato perdendo il controllo e andando a sbattere contro una grossa pianta a bordo della strada. Il 34enne era stato trovato dai soccorritori con un trauma facciale e incastrato tra le lamiere. Per liberarlo è stato indispensabile l’intervento dei Vigili del fuoco di Brescia. Arrivato in codice rosso in Poliambulanza, è stato trasferito poi nel reparto di Rianimazione.