La situazione del Velodromo Fassa-Bortolo di Montichiari è davvero critica ed è necessario un intervento tempestivo.
Ecco perchè questa mattina l’assessore allo Sport di Regione Lombardia, Martina Cambiaghi ha fatto un sopralluogo nella struttura per rendersi conto personalmente delle necessità di intervento.

Incontro tecnico in comune

Prima della visita all’impianto sportivo, Cambiaghi ha partecipato a un incontro tecnico in Comune con i rappresentanti dell’amministrazione monteclarense per conoscere i risultati del lavoro di indagine svolto recentemente dai tecnici incaricati che hanno evidenziato i principali problemi, in particolare quelli della copertura.

Con Cambiaghi in tanti hanno partecipato al sopralluogo guidato dai gestori della struttura: la Giunta comunale al completo, consiglieri di maggioranza e minoranza, i consiglieri regionali di Forza Italia Claudia Carzeri con Gabriele Barucco e l’onorevole della Lega, Eva Lorenzoni.

Approccio coordinato

Al termine della visita gli interventi del sindaco Mario Fraccaro, del consigliere regionale Claudia Carzeri e del consigliere comunale Marco Togni hanno fatto capire una volta di più come la questione del velodromo monteclarense non sia solo da affrontare localmente ma che anche Regione Lombardia e Governo devono intervenire concretamente. Inoltre, a questo punto, la situazione deve essere affrontata con un approccio collaborativo da parte di tutti perché la struttura è un orgoglio locale e un patrimonio nazionale.

Leggi anche:  Pranzo dei nonni in 200 a Erbusco

Nei prossimi giorni ci sarà un incontro in Regione e con un lettera è stato chiesto un intervento al Sottosegretario Giorgetti.

Maggiori dettagli sul MontichiariWeek in edicola dal 15 giugno.