Torneo paralimpico di tennistavolo a Rovato. La manifestazione nazionale approda per la prima volta in Lombardia. Attesi oltre 120 atleti da tutta Italia.

Torneo paralimpico la conferenza

L’iniziativa è stata presentata oggi in Municipio a Rovato. Presenti il presidente dell’associazione Icaro Luca Savardi Danesi, il responsabile dell’Area agonistica lombarda Fitet Giovanni Palazzoli e il miglior atleta paralimpico Fitet Lombardia Marco Santinelli. Ma anche Pinuccio Merenda dell’Asd Tennistavolo Coccaglio. Inoltre, il sindaco di Rovato Tiziano Belotti, l’assessore allo Sport Giorgio Conti e l’assessore ai Servizi Sociali Sonia Bosio. In rappresentanza del Comune di Coccaglio, infine, l’assessore Wolmer Bono.

L’iniziativa

Il torneo si terrà domani, sabato, dale 10 alle 18 e domenica dalle 8.30 alle 12 al palazzetto dello sport rovatese di via Einaudi. Parteciperanno 129 atleti da tutta la penisola. Dai 15 al 60 anni, suddivisi in diverse categorie a seconda del tipo di disabilità. Un evento da non perdere, quindi, per tutti gli appassionati. Ma saranno coinvolti anche i ragazzi dell’istituto Gigli di Rovato.

Leggi anche:  Babilonia 2018 diventa Restart: centinaia di studenti in festa al Castello di Brescia

Gli sponsor

La manifestazione è sostenuta da Decathlon e Valdigrano. Partner del torneo, inoltre, il Comune di Rovato, Nordival Srl – Swagelok Italia, Fondazione Banca San Paolo di Brescia e Omal Spa.

Il commento

“E’ la prima volta che volta che questo importante torneo si fa in Lombardia” ha commentato Luca Savardi di Icaro. “Siamo lusingati di ospitarlo a Rovato” ha aggiunto invece il primo cittadino di Rovato.