Strada romana al regista Bosetti ma nella sua città? La Capitale dedicherà una via al pioniere del cinema muto nato a Chiari, ma nel suo luogo natale non è ancora stato ricordato.

Strada romana al regista Bosetti

Pioniere del cinema muto di tutti i tempi. Primo regista in assoluto a ricorrere per le sue scene all’impiego di animali selvatici e spunto di Charlie Chaplin, ma soprattutto primo a produrre il film su «Fantomas», avventuroso personaggio noto sugli schermi di tutto il mondo. Stiamo parlando del clarense Romeo Bosetti a cui la Capitale dedicherà una via.

L’idea

Roma, infatti, ha accettato la proposta del clarense Guerino Lorini, giornalista e scrittore in pensione. La stessa richiesta, così come fu inviata alla Capitale, fu consegnata anche al Comune di Chiari dalla quale però Lorini non ha mai avuto risposta. L’idea era quella di dedicare al regista la zona sorta sulle macerie dell’ex cinema. Chissà se dopo l’intitolazione di una via a centinaia di chilometri da casa, non possa invece essere rivalutata quella di un vero e proprio omaggio cittadino.

Leggi anche:  Mostra presepi con presenze da record

L’approfondimento completo sulle pagine del ChiariWeek in edicola.