Rissa condominiali per i fiori da tagliare ad Asola.

Rissa condominiale per il taglio dei fiori

Nella giornata di ieri, verso le 16 30 del pomeriggio, una pattuglia della Volante dei Carabinieri si è trovata a dover intervenire a causa di una lite condominiale. Si sa che mettere d’accordo tante persone in contesti abitativi condivisi non è mai facile, in questo caso si è arrivati a richiedere l’intervento degli agenti a causa di alcuni fiori.

Fiori sì, fiori no

Una donna ha riferito ai Carabinieri che, mentre stava tagliando l’erba di propria pertinenza condominiale, è stata avvicinata da un vicino di casa che le ha chiesto di non recidere determinati fiori che lui stava curando. A questa richiesta la signora ha fatto presente che il proprietario aveva richiesto che tutto fosse tagliato, compresi i fiori tanto cari al vicino.

Il diverbio

A questo punto la situazione è precipitata ed è nato un acceso diverbio che è stato sedato solamente in seguito all’intervento delle forze dell’ordine, richiamate sul posto per gestire il “fiori affaire” che ormai era decisamente sfuggito di mano.